TREDICI DI CUORI - RE - GRAN SIGNORE


GRAN SIGNORE (Protettore ricco - generoso)
13 (Re) di Coppe
Periodo dal 11 al 20 febbraio



SIMBOLOGIA: il Gran Signore un uomo nobile, colto, onesto e molto affettuoso. Questa figura pi riferirsi al marito, al padre o all'uomo faro, insomma a qualcuno che, senza secondi fini, prende il consultante sotto la sua ala protettiva.

Re Di Coppe: :la carta rappresentata da un uomo dai capelli chiari, responsabile e maturo.

DIRITTA: la carta ci appare con la figura di un uomo affascinante, benestante, che vuole solo il bene del consultante. Si pu impersonificare in un membro di famiglia, in un conoscente, in un "gentleman" degli affari, molto colto, responsabile, comprensivo e passionale, con la dote di essere pieno d'attenzione e di rendersi amabile.

ROVESCIATA: ci troviamo in presenza di un uomo senza scrupoli, disonesto, truffatore, con una sopraffina arte di seduzione che usa per affascinare e poi creare grossi dispiaceri al consultante. Rottura, separazione, perdita di lavoro, involuzioni sentimentali ed economiche sono all'ordine del giorno con la comparsa di questa carta, portatrice di cattive nuove, lacrime e sconforto. Il consiglio di non fidarsi di quest'uomo cos affascinante con un doppio fine, che si coglie tra le righe verso il consultante.

Con l'esperienza acquisita e considerando che leggo le Sibille solo al dritto, tendo a dare i seguenti significati:

I SIGNIFICATI DELL'ESPERIENZA:Questa una CARTA PERSONAGGIO: il padre, il marito, il capo, un personaggio importante protettivo, un laureato. Simbolo dell'uomo soddisfatto e arrivato, incarna le funzioni di guida per gli altri, elargendo chiari menti e consigli.

Ed, infine, IL CONSIGLIO DELLA CARTALa fiducia un ingrediente essenziale nell'amore: prima di chi ederla garantiscila.